Corso Navigazione Avanzato

Corso Navigazione Avanzato

Programma del corso

Il corso navigazione avanzato prevede una navigazione d’altura con condizioni meteo-marine anche avverse, per questo è indicato a tutti coloro hanno già una buona cultura marinaresca e una certa autonomia in barca a vela. Il corso è organizzato e seguito da istruttori FIV (Federazione Italiana Vela) altamente preparati per garantire il migliore apprendimento dello sport della vela in totale sicurezza. Tutti i partecipanti ai corsi saranno tesserati alla FIV per avere la copertura assicurativa.

DURATA:

5-6 giorni di navigazione d’altura (minimo 3 e massimo 5 partecipanti).

IMBARCAZIONE E LOGISTICA:

Stella di Mare (Oceanis 361) è l’imbarcazione utilizzata per i corsi ed è dotata di tutti i confort e le dotazioni per navigare in sicurezza anche in mare aperto. Stella di Mare si trova nel porto di Marina degli Aregai al posto barca C50. Indirizzo porto: Via Gianni Cozzi 1, Santo Stefano al Mare 18010 (IM)

  • Come raggiungere il porto in Auto (Autostrada A10):
    Uscita Imperia Ovest provenendo da Genova (9Km)
    Uscita Sanremo Est (Arma di Taggia) provenendo da Ventimiglia (7Km)
  • Come raggiungere il porto in Treno:
    In treno, è consigliata la stazione di Imperia Porto Maurizio, poi in autobus si può raggiungere il porto in circa 20 minuti.

All’interno del porto è possibile parcheggiare le prime due ore gratis e le per ore successive la tariffa è di 1€/ora. Il parcheggio gratuito è sopra al cantiere navale di Marina degli Aregai.

CONOSCENZE RICHIESTE:

Aver svolto un corso avanzato d’altura o poter dimostrare le abilità per partecipare al corso navigazione.

CONTENUTI DEL CORSO:

  • Sicurezza: conoscenza della barca, delle sue dotazioni e corretto utilizzo.
  • Emergenze: cosa fare in caso di incendio, falla, incaglio, uomo a mare o come richiedere soccorso (utilizzo VHF, EPIRB).
  • Preparazione alla navigazione: pianificazione, assegnazione dei turni, compiti e ruoli, cambusa, scorte d’acqua, stivaggio, carburante, carte e portolani, vele e preparazione della barca e dell’equipaggio a qualsiasi condizione meteo-marina.
  • Meteorologia: leggere e interpretare i bollettini meteo, pianificare la navigazione in base al meteo.
  • Navigazione: raggiungimento di un punto ovunque si trovi rispetto al punto di partenza, riduzione velatura, navigazione stimata e punto nave, NIPAM, navigazione notturna, utilizzo del GPS cartografico.
  • Manutenzione: piccoli interventi e conoscenza sul motore, impianto elettrico e idraulico.

PROGRAMMA DELLA NAVIGAZIONE:

  • Giorno 1:
    Mattino: arrivo degli allievi, presentazione del corso ,degli istruttori ,suddivisione in gruppi e organizzazione della cambusa per la navigazione.
    Pomeriggio: assegnazione dei compiti e ruoli, preparazione e conoscenza dell’imbarcazione per la navigazione, cosa fare in caso di emergenza e lettura ultimi bollettini meteo.
    Sera: si salpa da Marina degli Aregai.
    Notte: navigazione.
  • Giorno 2:
    Mattino: navigazione.
    Pomeriggio: navigazione.
    Sera: debriefing della navigazione e riposo in rada o in porto.
  • Giorno 3:
    Mattino: navigazione.
    Pomeriggio: navigazione.
    Sera: debriefing di fine giornata e riposo in rada o in porto.
  • Giorno 4:
    Mattino: navigazione.
    Pomeriggio: navigazione.
    Sera: debriefing di fine giornata e riposo in rada o in porto.
  • Giorno 5:
    Mattino: navigazione.
    Pomeriggio: navigazione.
    Sera: si salpa per il ritorno a Marina degli Aregai.
  • Giorno 6:
    Mattino: navigazione.
    Pomeriggio: Arrivo a Marina degli Aregai, sistemazione e lavaggio imbarcazione, briefing di fine corso con consegna del passaporto del velista e ritorno a casa.

Il programma è a puro scopo informativo e può subire cambiamenti/modifiche in qualsiasi momento in base alle condizioni meteo-marine.

ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI NECESSARI:

  • Biancheria intima e necessario per l’ igiene personale.
  • Giubbotto salvagente per barche l’altura con ombelicale.
  • Abbigliamento in base alla stagione.
  • pantaloni lunghi.
  • Maglioni pesanti.
  • Ciabatte.
  • Materiale per prendere appunti.
  • Costume.
  • Cappellino con visiera.
  • Asciugamani.
  • Occhiali da sole.
  • Cerata.
  • Cappellino di lana.
  • Guanti da vela.
  • Una federa, un sacco a pelo e un lenzuolo.
  • Una torcia da testa con batterie di riserva.
  • Un coltello.
  • Scarpe da barca (con suola bianca e pulita) o nei mesi invernali obbligo degli stivali (con suola bianca e pulita).
  • Documenti personali.
  • Farmaci personali.

Non sono ammesse valigie rigide, trolley e quanto non si possa piegare e stivare.

COSTO:

Il costo del corso è di 525,00€ minimo due partecipanti, con più di 4 partecipanti il costo è ridotto a 475,00€. Il costo del corso è inteso a persona.
Il costo del corso comprende: lezioni teoriche, alloggio, utilizzo dell’imbarcazione, corso di vela, dotazioni di sicurezza dell’imbarcazione, passaporto del velista e diploma di fine corso.
Per le spese di cambusa, di porto, di gasolio, sarà costituita una cassa comune, che sarà gestita da uno degli allievi. Di norma l’istruttore non partecipa alla cassa comune e di conseguenza il suo vitto a bordo viene pagato dall’equipaggio.
Per partecipare al corso è obbligatoria la tessera FIV e aver compiuto il dodicesimo anno d’età; per gli allievi minorenni occorre un’autorizzazione da parte di un genitore/tutore.

INFO AGGIUNTIVE:

  • Ogni allievo sarà tesserato alla FIV a fini assicurativi che copre gli allievi durante tutto il corso.
  • Per l’iscrizione alla FIV è obbligatorio un certificato medico in corso di validità.
  • Ogni allievo dovrà portare i documenti personali validi per l’espatrio.
  • È obbligatorio per il corso che gli allievi sappiano nuotare anche senza salvagente.
  • Ogni allievo dovrà indossare il giubbotto salvagente/cintura di sicurezza durante tutta la navigazione.
  • A ogni allievo verrà consegnato: il manuale di vela, l’ attestato di fine corso, il passaporto del velista e la tessera FIV.
  • In caso di condizioni meteo-marine avverse le lezioni potranno subire cambiamenti.
  • Ogni allievo dovrà avvertire gli istruttori all’atto dell’iscrizione in caso soffra di particolari allergie, malattie o intolleranze.